SEZIONI NOTIZIE

Ora la Sir Safety Conad Perugia può pensare alla sfida contro Modena

di Redazione Perugia24.net
Vedi letture
Foto

Dopo la bella e importante affermazione di ieri sera a Vibo contro i padroni di casa della Tonno Callipo per la prima di ritorno di Superlega, in giornata la Sir Safety Conad Perugia domattina si ritrova al PalaBarton per dare il via ad una settimana molto importante e intensa con due match consecutivi a Pian di Massiano, giovedì sera contro Modena per il recupero della nona di andata e domenica pomeriggio contro Piacenza per la seconda di ritorno.
Ed i tre punti conquistati in Calabria sono un ottimo viatico in tal senso. Tre punti arrivati dopo una prova corale di alto livello dei ragazzi di Heynen. Tre punti salutati con soddisfazione dalle parole post gara dei protagonisti.
“Era molto importante vincere a Vibo, una squadra che abbiamo visto essere capace di vincere sia a Civitanova che a Trento”, dice il capitano di Perugia Aleksandar Atanasijevic. “Sono contentissimo per la vittoria, adesso in questi pochi giorni dobbiamo lavorare e pensare subito a giovedì quando arriverà Modena. La mia prova? Sto crescendo. Faccio ancora un po’ fatica perché era tanto tempo che non giocavo, ma sono sicuro che più si andrà avanti e più uscirà anche la mia prestazione personale. Sono fiducioso, non è stato un periodo facile, ma sono felice di giocare in questa squadra e con questi compagni”.
“Mi aspettavo una partita tirata e difficile come poi è stata”, commenta invece il libero Massimo Colaci. “Affrontavamo un avversario di valore, una squadra forte, che gioca bene e che ha giocatori di alto livello. Loro venivano da vittorie importanti contro squadre blasonate, Vibo è un campo molto difficile, noi siamo stati veramente bravi e siamo contenti perché abbiamo fatto un altro piccolo passo avanti, stiamo pian piano tornando ad essere la squadra che eravamo pre-covid. L’importanza del servizio? Abbiamo grandi battitori, è sempre stato una nostra arma e la sfrutteremo fino alla fine. Quando abbiamo ripreso lo avevamo perso un po’ ed è normale quando stai fermo tanti giorni come noi. Sapevamo che avremmo fatto fatica in battuta nelle prime gare, ma, se una squadra ha un fondamentale nelle proprie corde, prima o poi torna a esprimersi sui suoi livelli”.
“Non era facile né scontato vincere a Vibo”, conclude il centrale argentino Sebastian Solè. “Faccio i complimenti alla squadra, abbiamo avuto l’atteggiamento giusto nonostante il periodo senza allenamenti che abbiamo passato. Vibo ha giocato molto bene e ci ha messo in difficoltà, siamo stati bravi a restare sul pezzo, sempre in partita ed a ripartire forte dopo il set perso. Torniamo in testa alla classifica, vogliamo restarci e andremo a combattere ogni partita per fare punti”.

Altre notizie
Sabato 23 gennaio 2021
08:01 News Inibizione per un anno di Leonardo Bambini, presidente del Trestina: ecco il motivo 07:05 Primo Piano Ve lo ricordate con la maglia del Perugia? Questanno è un superbomber da otto reti in sei partite!
Venerdì 22 gennaio 2021
23:13 News La conferenza stampa di Fabio Caserta per presentare la sfida di domenica tra Fano e Perugia 22:40 Primo Piano Ecco le nuove disposizioni della Tesei con l'ultima ordinanza in merito a scuola, sport e commercio 21:55 News Caccia al cinghiale vicino alla superstrada e all'Ipercoop di Collestrada! Ma come è possibile? La denuncia delle associazioni
21:39 News Rinnovati i vertici umbri della Fidal: Carlo Moscatelli presidente, Luigi Esposito fiduciario regionale 20:30 News Per gli studenti si va verso un esame di maturità con sole prove orali in presenza 19:30 News Perugia protagonista del Giro d'Italia di ciclismo del 2021 dal 18 al 20 maggio 19:01 Curiosità «Ostinatamente Ac Perugia»: i tifosi della Curva Nord hanno festeggiato il terzo anninversario 18:30 News Domani atteso in Umbria il ct azzurro del nuoto Cesare Butini 18:00 News Potete andare nelle vostre seconde, ma occorre seguire bene le regole 17:47 News C'è attesa per sapere se Luigi Repace poteva candidarsi alla guida della Figc Umbria 17:30 News Il Perugia a Fano nove anni dopo la grande gioia: Moscati ieri come oggi... 16:59 News Le ultime sulla formazione del Perugia in vista della sfida con il Fano 16:17 Primo Piano Trenta milioni di euro per rifare ex novo lo Stadio Curi: quanto l'impegno dell'Ac Perugia? 16:01 News Scuola chiusa per Covid per una settimana a partire da oggi: decisione inevitabile 15:30 News Ancora fitto mistero sulla scomparsa dell'ex arbitro umbro in Albania 14:59 Curiosità Un destino triste per l'ex grifone Han, costretto a rinunciare ai propri sogni... 14:00 News Oggi si valutano i colori delle regioni nel piano anti-Covid: l'Umbria resta arancione? 13:23 News Nove anni fa moriva Giuseppe Tomassoni: un amico, un padre, una guida per tutti i podisti e non solo