SEZIONI NOTIZIE

In Serie B di volley Monteluce inizia il campionato perdendo in casa

di Redazione Perugia24.net
Vedi letture
Foto

PROMOVIDEO MONTELUCE – JOB ITALIA CITTÀ DI CASTELLO  2-3

(25-20/11-25/25-18/24-26/12-15)

MONTELUCE: Cittadino 18, Polidori 12, Tini 10, Corzani 6, Staccini 5, Palmigiani 5, Ferraro (L). N.E.: Cecchini, Cappannelli, Pasquantonio, Dazzini (L2). All. Paolo De Paolis.

CITTÀ DI CASTELLO: Franceschini 20, Fuganti Pedoni 19, Cherubini 12, Zangarelli 10, Marino 5, Giglio 2, Cioffi (L), Marini 2, Montacci 1, Cipriani. N.E. - Celestini, Pitocchi, Cesari, Camilletti. All Marco Bartolini.
Arbitri: Scarpitta e Pinto di Siena

PROMOVIDEO (b.s. 14, v. 5, muri 13, errori 20).

JOB ITALIA (b.s. 12, v. 7, muri 11, errori 29).

Buona la prima per la Job Italia Città di Castello che si aggiudica al quinto set un tiratissimo derby regionale con la Strike Team Promovideo Monteluce nella prima giornata del campionato di serie B maschile girone D. Una vittoria in rimonta quella dei ragazzi di Marco Bartolini che si sono trovati sotto per 1-0 e per 2-1 e 21-16 nel quarto set prima di trovare le risorse, anche grazie all’ingresso del “vecchio cuore biancorosso” Simone Marini che ha guidato la squadra nel convulso finale di frazione prima del tie break vincente, chiuso da un primo tempo di Nico Zangarelli.

Primo set con i padroni di casa perugini che si mettono subito in evidenza grazie a Corzani e a Cittadino (18-13) ma Cherubini trova un ottimo turno al servizio che riavvicina la Job Italia prima dello scatto finale della Promovideo (25-22). Marco Bartolini al cambio di campo cerca di calmare i suoi che subito rispondono con un perentorio allungo che segna il set (1-6). Il gap si allarga ancora grazie a Franceschini (10-19), il muro di Zangarelli pareggia i conti. Nel terzo set, dopo un iniziale equilibrio (7-7), ci pensa Cittadino a portare i suoi nettamente avanti (18-13) e a mettere il sigillo del 2-1. Nel quarto set le due squadre sembrano stanche, Città di Castello si trova sotto 12-17 e poi 16-21: Marco Bartolini getta nella mischia Marini che risponde con due muri di fila che agguantano la parità a quota 22. Ci pensa poi il servizio vincente di Filippo Fuganti Pedoni a spedire le due squadre al quinto set (24-26). La Job Italia, rinfrancata dal finale della frazione precedente, mantiene sempre un paio di punti di vantaggio fino all’attacco di Zangarelli che regala il primo hurrà alla compagine tifernate. 

Altre notizie
Lunedì 01 giugno 2020
17:30 News Biglino c'è! La Sir Safety Conad Perugia annuncia la riconferma del centrale alla corte di Heynen 17:00 News La Serie B riparte e Cosmi spera nell'orgoglio di Falcinelli e nella conferma di Iemmello: il punto della Gazzetta dello Sport 15:00 News Mercoledì a mezzogiorno un presidio nel centro storico: organizza Perugia Solidale 14:30 News Il Perugia si ritroverebbe al tredicesimo posto con la media ponderata del Piano B! Due gradini sotto 14:00 News Fabrizio Timbri dice basta, ma non si è stancato di vincere: lascia la guida del Castel del Piano, ma resta in società
13:30 News Quel San Sisto Calcio in affitto... ma ora il presidente Bruno Fringuelli ha lasciato il club 12:58 Primo Piano Già sei giorni senza ulteriori contagiati in Umbria! Il coronaviris è (quasi) definitivamente alle spalle 12:47 Curiosità La Trasimeno non c'è più! Ma ecco in Eccellenza l'Asd Castiglione del Lago con novità in società 12:23 News Divorzio tra il Perugia Calcio e Leonardo Piergentili: da oggi cambia la gestione dello store dello Stadio Curi 11:37 News Nasce Art.Labs, un progetto che vuol stimolare nei ragazzi l'interesse per la cultura 10:30 News A Perugia torna nel fine settimana la musica dal vivo: tocca a Letizia Burnelli 09:01 News Oggi i lavoratori della Gastronomia Umbra dal Prefettro insieme ai sindacati 08:01 News Chiuderanno il 30% delle piccole e medie imprese italiane? 07:00 News Gli ex azzurri Materazzi e Barzagli ripartono da Ponte San Giovanni con il nuovo centro padel 00:11 Curiosità "La differenza in campo la faranno la spinta psicologica, le motivazioni e il morale: ora due settimane di lavoro vero"
Domenica 31 maggio 2020
22:26 News Mezza Italia è ormai senza virus: nove regioni senza contagi, tra cui l'Umbria 22:15 Primo Piano "Il virus oggi non esiste più!" E' quello che volevamo sentir dire... ma dobbiamo crederci o no? 17:30 Primo Piano La nuova vita dell'ex grifone Michele Tardioli: dal calcio al fitness, con la sua palestra che è un gran successo! 17:10 News In serie B ci sono 10 allenatori in scadenza di contratto, tra cui anche Serse Cosmi 16:42 News Falcinelli dopo Perugia è pronto a ripartire dalla Calabria