SEZIONI NOTIZIE

"Il Perugia ha giocatori importanti soprattiutto in attacco, ma noi cercheremo di controbattere"

di Redazione Perugia24.net
Vedi letture
Foto

Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di andata dei playout con il Perugia: "Il Perugia ha dei giocatori importanti in ogni reparto, ma li davanti hanno una batteria di attaccanti molto importante, ma saremo pronti a controbattere"

Come arriva il Pescara a questa sfida: "Bene, abbiamo dei giocatori che possono mettere in difficoltà chiunque. L'importante è che giochino con la testa libera e a calcio come sanno fare"

Su Oddo: "E' di Pescara, è la sua città. Sarà emozionato. Io ho allenato a Gubbio ma non lo posso considerare un derby. Io sono concentrato solo nel raggiungere l'obiettivo. Servono prestazioni di livello e convinzione"

Sul calcio in generale: "I settori giovanili sono fermi, giocare senza pubblico è disarmante. E' deprimente vedere gli stadi vuoti. Anche le partite una dietro l'altra è una cosa anomala, nessuno era preparato. E' stato un disastro, soprattutto per chi ha perso la vita. Ha portato negatività sotto ogni punto di vista. Far ripartire il calcio non era facile, noi dobbiamo assolutamente centrare la salvezza"

Sul clima post Chievo: "Comprendo la rabbia dei tifosi, ma io, noi tutti eravamo distrutti. Ormai però è acqua passata. Poi c'era la partita del tribunale. Quando ci hanno detto che si poteva giocare la doppia sfida con il Perugia il morale è risalito. Ci siamo allenati sempre bene ma eravamo preoccupati. Sbloccato questo ho visto una crescita di autostima, il presidente è stato ancora più presente con Repetto e Bocchetti. Abbiamo cercato di tirare su il morale, la testa fa la differenza. Ho cercato di fare una settimana sbarazzina. Gli avversari gli analizzo io, ho cercato di tirarli fuori dalla partita, di svuotargli un pò la testa. Questa è una squadra che sa giocare a calcio, deve giocare divertendosi. La gara è importante, ma anche osare ti fa fare delle giocate che loro sono in grado di farlo. Entrare in campo tesi non serve, non ti da niente. Noi dobbiamo giocare ed essere con la testa sgombra"

Sugli infortunati: "Abbiamo qualche acciaccato. Tutte queste partite hanno scombinato i piani, non ci si allena con regolarità. Dobbiamo gestirci bene. Tutti stiamo facendo il massimo per essere disponibili. Del Grosso è recuperato"

Sull'approccio della squadra alla doppia sfida: "Non dobbiamo fare calcoli, ma non c'è il vantaggio della classifica, ma solo quello del campo che poi è a porte chiuse. Non c'è la pressione del pubblico, ma si gioca sempre per vincere. Sono gare dove si deve usare la testa dal primo all'ultimo minuto, affondare, colpire e tirare quando c'è da osare. Se vinciamo la prima è meglio. Dobbiamo colpire, ma sarà una partita anche molto tattica, ma quando c'è da tirare fuori il fioretto la usiamo, quando c'è da tirare fuori la clava la tiriamo fuori. Dobbiamo saper leggere i momenti della partita, ma è sempre la testa che comanda. I giocatori di esperienza devono mettersi a disposizione, ma la parola chiave è giocare"

Su Campagnaro: "Non lo scopro io, è un grande giocatore e uomo e attaccatissimo a questi colori. E' un uomo guida, comunica e parla. L'ho sempre stimato. Ha 40 anni, ha problemi portati dalla grande usura che ha il calcio, come tutti gli sport. Adesso sono due settimane che lavora con continuità, penso che possa fare una partita serenamente, anche perchè lui ha un'esperienza che lo porta a sapersi gestire e fare la cosa giusta".

Altre notizie
Giovedì 24 settembre 2020
20:42 Curiosità Il Matelica ingaggia per la Serie C un altro ex del Perugia (e Villabiagio e Trestina): complimenti Matteo! 20:38 Primo Piano Il Perugia vicino all'ingaggio di un difensore eugubino già compagno di squadra di Fabio Caserta? 19:00 News Riconoscimento in Comune ai nuotatori della Thebris Ponte Felcino per il successo alla Capri-Napoli 18:30 News "L'esame di Suarez è durato 12 minuti, avendo fatto solo la prova orale" 17:59 News La Sir Safety Conad Perugia insegue un sogno: la terza Supercoppa di volley maschile
17:28 News Che ne sarà del nuovo Stadio Curi di Perugia? Se ne parlerà lunedì pomeriggio a Palazzo dei Priori 16:55 News Ciao Giuseppe: un pezzo di storia e del patrimonio umano del Trasimeno che ci lascia 16:22 News Che storia! Inseguito di corsa e denunciato dopo aver rubato un portafoglio! E non era la prima volta... 15:55 News Il premio in memoria di Angelo Marinangeli a due giornalisti di spicco: Riccardo Cucchi e Marco Taccucci 15:00 News Stasera torna la Piazzetta in Tv: questi gli ospiti alle 21.15 sul canale 11 di Trg 14:38 News Terrore nel corcianese: un uomo ha picchiato la madre e poi ha tentato di darle fuoco 14:23 News Lui l'intermediario perugino sul caso-Suarez? "Ho solo messo in contatto la Juventus con l’Università per stranieri" 10:57 News La Reggina conferma: abbiamo preso Di Chiara con un prestito biennale dal Perugia 10:25 News "Trovo disgustoso quanto sta avvenendo a Perugia per il caso-Suarez: un modo sbagliato di vivere l'Università" 09:30 News Torna in pista Lorenzo Bernardi, prossimo avversario della Sir Safety Conad Perugia 08:58 News Intanto è stato designato l'arbitro per Perugia-Fano di domenica: ma non si giocherà 08:30 News "Il sindaco Andrea Romizi ci parli dell'Università degli Stranieri di Perugia e lo faccia martedì in Consiglio Comunale!" 08:00 News Mercoledì prossima il Perugia in campo ad Ascoli: c'è l'esordio in Coppa Italia 07:31 News Si infittisce il caso-Suarez: in tutto il mondo si parla ora dell'Università per Stranieri di Perugia 05:30 Primo Piano Il Perugia ha ceduto l'esterno Gianluca Di Chiara in Serie B: prestito con obbligo di riscatto