SEZIONI NOTIZIE

Fabio Bovari e quella voglia di sognare quest'anno in A1 femminile di volley alla guida della Bartoccini Perugia

di Redazione Perugia24.net
Vedi letture
Foto

Tra le certezze della Bartoccini Fortinfissi Perugia, la guida tecnica di coach Fabio Bovari che oltre a guidare la squadra in campo, in qualità di DS ne gestisce l'allestimento durante la pausa tra una stagione e l’altra. “Come tutti gli anni ogni società allestisce il suo roster, quest’anno come del resto anche lo scorso, abbiamo allestito una squadra al meglio delle nostre possibilità, poi ovviamente quali saranno le aspettative ce lo dirà il campo, noi crediamo di aver fatto una buona squadra e di poter partecipare con pieno diritto a questo bel campionato che è per me è il più difficile e competitivo del mondo. Vedremo strada facendo cosa succederà spero di aver scelto dei buoni acquisti (coach Bovari ricopre anche il ruolo di DS quindi è suo anche l’onere della scelta delle atlete) e che questi ci consentano di fare un buon campionato, sia per la città di Perugia che ci dimostra il suo affetto, che per noi come società”.
Tante novità ed anche qualche conferma, qual è stato il metro di giudizio che ha portato alla scelta delle atlete per la prossima stagione. “ Lo scorso anno abbiamo cercato di capire quali potessero essere le situazioni che ci avrebbero portato tranquillità, quindi si è deciso per una diagonale collaudata ed affiatata, dopodiché abbiamo cercato di andare incontro a quelle che erano le caratteristiche del nostro palleggiatore, scegliendo le giocatrici in base alle opzioni possibili in modo da poter dare lustro a Perugia, dopodiché il resto è venuto da sé. Abbiamo scelto le conferme in base a quella che è stata l’esperienza della scorsa stagione, in modo da scegliere i pezzi giusti di questo puzzle per così dire che abbiamo costruito quest’anno. Visto il lungo stop bisognerà ripartire con prudenza cercando di capire in che condizione fisica arriveranno le atlete, chiaramente una pausa così lunga prima d’ora non si era mai vissuta, quindi bisognerà prima capire quali sono le necessità ed i bisogni di ogni singola atleta lavorando avendo in mente l’inizio del campionato che presumibilmente potrebbe essere il 23 settembre o in ottica di un appuntamento di coppa eventualmente i primi, dovremo programmare strada facendo adattandoci di conseguenza, ovviamente dovremo programmare il tutto in funzione di una pausa che è stata molto lunga. Dovremo lavorare di concerto tra atlete e staff pe cercare di scongiurare eventuali situazioni problematiche dal punto di vista fisico”.
Un’emergenza sanitaria mai affrontata negli ultimi 50 anni ed oltre, per tutelare la salute delle atlete e di chi frequenta le strutture sportive le varie federazioni seguendo le linee guida dettate dal Ministero della Salute ha redatto un chiaro protocollo che indica quali sono le misure ed i comportamenti da tenere ma che oggettivamente rende molto difficile l’allenamento o la competizione, quale sono le prime impressioni? “ Il protocollo attualmente da delle disposizioni molto rigide e stringenti, ovviamente speriamo in una evoluzione della situazione che ci consenta di avere più libertà, attualmente le direttive sono molto limitanti per quello che è lo sport della pallavolo, ma ci rendiamo perfettamente conto che sono linee guida mirate a salvaguardare la nostra salute, speriamo che piano piano ci sarà la possibilità di allargare le maglie ma fino a che saranno queste dovremo attenerci alle regole che ci vengono date”.

Altre notizie
Sabato 23 gennaio 2021
08:01 News Inibizione per un anno di Leonardo Bambini, presidente del Trestina: ecco il motivo 07:05 Primo Piano Ve lo ricordate con la maglia del Perugia? Questanno è un superbomber da otto reti in sei partite!
Venerdì 22 gennaio 2021
23:13 News La conferenza stampa di Fabio Caserta per presentare la sfida di domenica tra Fano e Perugia 22:40 Primo Piano Ecco le nuove disposizioni della Tesei con l'ultima ordinanza in merito a scuola, sport e commercio 21:55 News Caccia al cinghiale vicino alla superstrada e all'Ipercoop di Collestrada! Ma come è possibile? La denuncia delle associazioni
21:39 News Rinnovati i vertici umbri della Fidal: Carlo Moscatelli presidente, Luigi Esposito fiduciario regionale 20:30 News Per gli studenti si va verso un esame di maturità con sole prove orali in presenza 19:30 News Perugia protagonista del Giro d'Italia di ciclismo del 2021 dal 18 al 20 maggio 19:01 Curiosità «Ostinatamente Ac Perugia»: i tifosi della Curva Nord hanno festeggiato il terzo anninversario 18:30 News Domani atteso in Umbria il ct azzurro del nuoto Cesare Butini 18:00 News Potete andare nelle vostre seconde, ma occorre seguire bene le regole 17:47 News C'è attesa per sapere se Luigi Repace poteva candidarsi alla guida della Figc Umbria 17:30 News Il Perugia a Fano nove anni dopo la grande gioia: Moscati ieri come oggi... 16:59 News Le ultime sulla formazione del Perugia in vista della sfida con il Fano 16:17 Primo Piano Trenta milioni di euro per rifare ex novo lo Stadio Curi: quanto l'impegno dell'Ac Perugia? 16:01 News Scuola chiusa per Covid per una settimana a partire da oggi: decisione inevitabile 15:30 News Ancora fitto mistero sulla scomparsa dell'ex arbitro umbro in Albania 14:59 Curiosità Un destino triste per l'ex grifone Han, costretto a rinunciare ai propri sogni... 14:00 News Oggi si valutano i colori delle regioni nel piano anti-Covid: l'Umbria resta arancione? 13:23 News Nove anni fa moriva Giuseppe Tomassoni: un amico, un padre, una guida per tutti i podisti e non solo