SEZIONI NOTIZIE

Centinaia di giovani umbri penalizzati perchè non potranno avere la gratuità della visita sportiva

di Redazione Perugia24.net
Fonte: Antonello Menconi
Vedi letture
Foto

Sullo stato delle liste d’attesa per le prestazioni sanitarie, sembra che vi sia stata un'accelerazione, come ha confermato l'assessore regionale Luca Coletto, anche se c'è chi è stato penalizzato ed ovvero sono quelle centinaia di ragazzi che praticano sport e che non hanno potuto usufruire della visita gratuita riservata agli Under 18, in quanto entro la scadenza del diciottesimo anno non hanno potuto prenotare la visita, in quanto l'attività delle viste era sospesa. Si tratta di centinaia di ragazzi e ragazze di tutta l'Umbria, che praticano i diversi sport, nati nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio ed agosto del 2002 e che avevano già la visita gratuita prenotata. Come rimediare a ciò? La soluzione è quella di prorogare al diciannovesimo anno la gratuita delle visite sportive. L'auspicio è che la questione arrivi sul tavolo dello stesso Coletto. Quest'ultimo ha spiegato intanto che “ad oggi le liste d’attesa sono state esaudite al 37 per cento. Quindi stiamo lavorando bene, con l’obiettivo di accelerare e fare ancora meglio. Nel periodo di emergenza Covid l’attività procrastinabile è stata sospesa in Umbria al pari delle altre regioni, come da indicazioni fornite dal Ministero. Alcune attività non sono mai state sospese: per le prestazioni chirurgiche, i ricoveri oncologici e quelli non oncologici gravi; per la specialistica ambulatoriale sono sempre state garantite sia la prenotazione che l’erogazione delle prestazioni con classe di priorità a 72 ore e a 10 giorni. Oltre che le prestazioni oncoematologiche, radioterapiche, chemioterapiche e i controlli post operatori e le prestazioni riabilitative post chirurgiche, le prestazioni dialitiche”.

Altre notizie
Venerdì 03 luglio 2020
20:47 Primo Piano Perugia-Pordenone 1-2: una sconfitta pesante... 20:15 News "Non ci sarà un'ondata violenta del virus in autunno, non diamo un messaggio di paura" 20:00 News “Un’Arena, 4 cinema, una città… Perugia”: un nuovo progetto per l'estate in città 19:30 News Gastronomia Umbra è stata venduta e i lavoratori non verranno licenziati 18:59 News Al Ventinella con l'arrivo di Fabrizio Timbri in società è boom di acquisti!
18:30 News Lutto nel mondo della danza: maestro muore per un malore davanti ai propri allievi 18:00 News "Il nostro obiettivo per la gara del Curi è di dare continuità ai risultati" 17:33 News Ascolti-boom per Alessandro e la "sua" Sofia a "Temptation Island": grande curiosità 17:00 News Matilde Paoletti eliminata agli Internazionali di Tennis di Perugia 16:44 News Ravanelli al Casa del Diavolo in Promozione! Non è Fabrizio, ma il figlio di "Penna Bianca" 16:30 News "Pronti a soffrire, ma con la voglia di battere questo Pordenone" 16:00 Primo Piano Il mondo del calcio vicino al dramma dell'ex grifone Fabian O'Neill: l'abuso di alcol lo sta distruggendo 15:30 News Lo stadio Santa Giuliana di Perugia è pronto ad ospitare la prima gara dopo il lockdown 14:59 News Niente da fare, le fontanelle dell'acqua pubblica riapriranno solo dal prossimo 13 luglio 14:30 News I convocati del Perugia per la gara contro il Pordenone: Cosmi ne ha chiamati 19 14:01 News I convocati del Pordenone per la sfida del Curi: out Gavazzi e Strizzolo 13:30 News Tanti gli assenti per il Perugia stasera contro il Pordenone, ma c'è voglia di vincere 13:00 News I vincitori delle ultime tappe del concorso del "Miglior Grifone" dopo il lockdown 12:35 Primo Piano Colpo grosso del Parma: strappa al Perugia uno dei talenti più promettenti della città! 12:12 News Anche l'Umbria schierata in difesa dei macachi detenuti per gli esperimenti sui loro cervelli: l'impegno dell'Avi