Torna il Rally dell'Umbria: appuntamento dal 19 al 22 aprile

di Redazione Perugia24.net
articolo letto 87 volte
Foto

Il Moto Club Umbria, forte della sua lunga tradizione organizzativa, torna ad organizzare il suo Rally dell’Umbria, dedicato a motociclisti appassionati di turismo avventura. L’evento non competitivo, propone ai 150 motociclisti iscritti la scoperta dei paesaggi e dei luoghi storici meno conosciuti dell’Umbria, con un’attenzione alla tradizione gastronomica. Il percorso sarà avvincente ma non impegnativo, tutto su strade bianche e sulla viabilità asfaltata secondaria, appositamente tracciato per moto da enduro non specialistiche e pluricilindriche. I circa 1000 km complessivi saranno percorsi in tre tappe giornaliere di circa 300 km, con partenza ed arrivo nel centro storico di Perugia; i parteciperanno, per una ricca merenda organizzata nei comuni di Pietralunga (venerdì 20) e Poggiodomo (sabato 21), ed in vetta al Montarale.

L’evento sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà lunedì 16 aprile alle 12 nella Sala Fiume in Regione. Partecipano l’assessore regionale Fabio Paparelli, Filippo Ceccucci, presidente del Motoclub Umbria, Rocco Lopardo, responsabile nazionale settore turismo della federazione motociclistica, e rappresentanti dei Comuni di Perugia, Pietralunga e Poggiodomo.

Il 7° Rally dell’Umbria apre così la stagione del calendario Turismo Adventouring della Federazione Motociclistica Italiana, che attraverso questa formula si propone di sviluppare una forma di eco-turismo che sia un aiuto ed uno stimolo all’indotto del turismo in località di particolare pregio storico e paesaggistico: Il Rally dell’Umbria transiterà infatti da 36 Comuni umbri!

L’evento ha raccolto l’entusiasmo degli enti locali, primo fra tutti la Regione Umbria; ad offrire i loro patrocini, anche tutti i comuni ospitanti: la Città di Perugia, i Comuni di Pietralunga, Piegaro e Poggiodomo.

Il Rally dell’Umbria, secondo la miglior tradizione del Moto Club Umbria, dovrà esser “navigato” dai partecipanti attraverso un road-book cartaceo in rotolo da montare sul manubrio: la formula, oltre a divertire stimolando il senso dell’orientamento, consente di evitare qualsiasi forma di “segnaletica” sul percorso, restituendo i tracciati all’anonimato dopo la conclusione dell’evento. Il programma del Rally dell’Umbria, che porterà 150 moto nel centro storico, si propone di di coinvolgere la cittadinanza con due momenti salienti: venerdì 20 la partenza avverrà alle ore 9,00 da Piazza IV Novembre, dopo che il Sindaco di Perugia Andrea Romizi e l’Assessore al Turismo Teresa Severini avranno accolto i partecipanti, per un saluto, nella splendida Sala dei Notari. Nella serata di sabato 21, i Giardini Carducci ospiteranno, oltre alle moto, il concerto di “Lil' Cora and The Soulful Gang”, offerto dal Moto Club Umbria ai partecipanti al Rally dell’Umbria, ma anche alla cittadinanza tutta ed ai numerosi turisti che saranno in città.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy