SEZIONI NOTIZIE

Il Cus Perugia di volley femminile eliminato dai Campionati nazionali universitari

di Redazione Perugia24.net
Vedi letture
Foto

CUS BERGAMO – CUS PERUGIA = 3-0

(25-20, 25-20, 25-20)

BERGAMO: Teli 11, Gotti 8, D’Agata 7, Pillepilli 6, Zambetti 4, Sala 2, Locatelli (L), Severgnini 2, Marini 2, Fogaroli 2. All. Giorgio Ferrari.

PERUGIA: Iacobbi 9, Castellucci 6, Mancini 6, Volpi 5, Corselli 3, Urbani 2, Fagioli (L), Sasso 3, Servettini 3, Della Giovampaola, Margaritelli. All. Roberto Farinelli.

Arbitri: Elisa Dessì (CA) e Giuseppe Dimartino (BA).

CUS PERUGIA (b.s. 14, v. 5, muri 8, errori 9).

CUS BERGAMO (b.s. 10, v. 4, muri 7, errori 11).

L’AQUILA – Manca un ultimo brindisi nei Campionati Nazionali Universitari alle studentesse del Cus Perugia che vengono private per la seconda volta del sorriso nelle fasi finali del prestigioso appuntamento di fine primavera.

La terza e conclusiva giornata del girone eliminatorio è fatale alla squadra biancorossoblu che lotta con grande caparbietà e mette in campo il carattere ma alla fine si deve arrendere ad un attrezzato Cus Bergamo.

La formazione delle studentesse perugine termina così al terzo posto nel proprio girone e viene eliminata dalla corsa per le medaglie, uscendo però a testa alta, salutando a gomito alzato la competizione.

Avvio equilibrato con ricezione precisa ma battute poco efficaci (5-5). Gotti di banda incide e gli errori umbri sbloccano (11-8). A muro le settentrionali si fanno valere e Teli allunga (22-15). Arriva il punto dell’uno a zero che significa eliminazione.

A risultato acquisito le perugine giocano con Sasso e Della Giovampaola e recuperano quattro lunghezze di ritardo (5-4). In attacco Castellucci e Mancini hanno il braccio caldo ma il muro di Pillepilli ristabilisce il divario (10-6). Anche le lombarde sostituiscono le pedine ma è la difesa di Fagioli a mettersi in evidenza (15-13). Spazio a Margaritelli e Servettini che provano a dare la scossa ma il punteggio non si muove (19-16). Teli rincara la dose e trascina al raddoppio.

Nel terzo periodo c'è subito lo strappo (5-1). Iacobbi non si dà per vinta, ricuce e ribalta (13-10). Sulla banda D'Agata è imprendibile e consolida il margine (21-16). Impossible ogni rimonta, chiude Gotti a muro.

Perugia torna a casa e saluta la competizione tricolore ma lascia un buon ricordo a L’Aquila con i tifosi tutti in piedi a salutarle al grido di “noi gli astemi non li vogliamo” a ricordare l’imminente festa di Cantine Aperte che coinvolgerà l’intero staff. 

 

 


Altre notizie
Giovedì 17 Ottobre 2019
19:00 News Domani Gino Sirci in conferenza stampa: aspettative sulla Sir Safety e sulla nuova app... 18:48 News Torna il raduno podistico di Ponte Felcino, quest'anno... "Insieme al fiume" 18:00 News A Pescara sono sempre d'attualità le voci sul ritorno di Federico Melchiorri... 17:54 News Domani la conferenza stampa di Massimo Oddo in vista della sfida con il Benevento 17:43 News Aspettiamoci tanto da questo Vital Heynen, un campione del mondo sulla panchina della Sir Safety Conad Perugia
15:27 News Tiene sempre banco al Perugia il futuro di Federco Melchiorri... 14:59 News Le designazioni arbitrali in questa giornata di Serie B 14:35 News Gli arbitri designati per Benevento-Perugia di sabato 09:36 News In Serie B si giocherà per aiutare i bambini poveri 08:27 News Il piano di protezione civile approvato dal Comune di Perugia per Eurochocolate
Mercoledì 16 Ottobre 2019
19:34 News Il matrimonio di cui tutta l'Umbria del calcio ne parla: Maria Teresa ha rapito il cuore tenero di Alberto! 18:16 News In tanti in sella alla bici per sensibilizzare sul trapianto di fegato 17:45 News Definiti gli staff delle rappresentative nazionali di calcio dei dilettanti 17:16 News La radio al centro dell'informazione sportiva in un corso di aggiornamento 16:50 Primo Piano "A Perugia mi sento come a casa mia, qui la gente ti fa stare bene, ma ora pensiamo solo al Benevento" 16:17 News Torna a giocare l'ex grifone Max Benassi: giocherà in Serie D 16:00 News Domani torna a parlare il tecnico della Sir Safety: Vital Heynen presenterà la sfida contro Latina 15:31 News C'è il Foligno tra le squadre di Serie D che impiega il maggior numero di giovani 14:59 News Un passo indietro! Il campionato di Superlega di volley non giocherà più a Natale, ma a Santo Stefano 14:56 Primo Piano "Avrei ingaggiato uno o due giocatori in meno, ma andiamo avanti così..."