Ad Andrea Mazzantini il compito di migliorare Leali nelle uscite: arriva al Perugia con questo obiettivo

di Redazione Perugia24.net
Fonte: Antonello Menconi
articolo letto 1227 volte
Foto

C'è una difficoltà da parte dei portieri del Perugia con le uscite. Forse per le caratteristiche degli stessi estremi difensori sotto questo aspetto. Lo è stato con Rosati, in parte con Nocchi ed ora con Leali. Impossibile andare alla ricerca di un altro portiere dopo l'investimento (prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza) fatto per l'acquisto di Leali dalla Juventus e allora, il presidente Santopadre insieme a Goretti e Pizzimenti ha deciso di cambiare metodo di allenamento, affidandosi alle mani di Andrea Mazzantini che ha ricoperto il ruolo di preparatore con Ancona, Milazzo (dopo che saltò il suo passaggio da calciatore al Siena per un problema al braccio in seguito ad un incidente stradale) e nella scuola calcio di Roberto Mancini a Jesi. Ora è approdato a Perugia con il compito di far migliorare i portieri, andandosi ad affiancare a Giovanni Vecchini, destinati a rimanere nell'organico biancorosso. La società non ha ufficializzato l'arrivo di Mazzantini, ma lui sta già lavorando. E allora, buon lavoro!


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy