Podismo-choc! Era giunta quarta alla Strasimeno e ora positiva all'antidoping!

di Redazione Perugia24.net
articolo letto 1591 volte
Foto

Arriva ciò che non ti aspetti. La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell'istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Cristina Pitonzo (tesserata FIDAL) riscontrata positiva alla sostanza Betametasone a seguito di un controllo disposto dalla NADO Italia al termine della gara  “Campionato Italiano Individuale Km 100 assoluto e Master - La Centochilometri di Seregno” svoltasi a Seregno il 15 aprile 2018. Cristina Pitonzo, lucchese, tesserata per il G.S. Maiano, società di Fiesole (FI), aveva vinto il titolo italiano di specialità con il crono di 8:32:16, staccando in modo netto Julia Fatton (8:48:06) e Daniela De Stefano (8:48:43). In Umbria la si cionosce comunque molto bene, visto che era giunta quarta all'ultima edizione della Strasimeno, lo scorso 18 marzo, vincendo un premio di 300 euro e precedendo con il tempo di 4:48:05 Sonia Ceretto, Lorena Piastra e Maria Luisa Meniconi. La stessa Pitonzo aveva partecipato alla stessa Strasimeno anche nel 2017, chiudendo allora al sesto posto.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy